Nasce a Roma dove vive e lavora. Fin da giovanissima manifesta una sensibilità verso l'arte e la poesia. Frequenta i corsi dell'Accademia Nazionale di danza classica di Roma. Studia pianoforte e nel 1997 ottiene la licenza di Teoria, solfeggio e dettato musicale presso il Conservatorio "L. Cherubini" di Firenze. Nel 2005 si è laureata con lode in Lettere presso l'Università "La Sapienza" di Roma con una tesi su Leon Battista Alberti. Dopo il biennio SSIS, dal 2007 è docente di discipline umanistiche. Dal 2019 è iscritta all'Accademia delle Belle Arti di Roma. In arte contemporanea percorre, con un approccio sperimentale, diversi linguaggi tra cui installazioni, arte performativa, videoart, dedicandosi, soprattutto, alla realizzazione di opere in tecnica mista che prevedono la commistione fra fotografia, pittura, doratura e combustione. La sua è un'arte dallo stile ben definito e che, concettualmente, spazia in una ricerca fra archetipi, rappresentazione del dolore, delle ferite, delle mancanze della vita e le sovrastrutture che appesantiscono l'essere. Da vari anni partecipa a diverse collettive d'arte e realizza alcuni progetti artistici personali. Le sue opere fanno parte di cataloghi e collezioni private e pubbliche.

Esposizioni:

"OSMOSI - Risonanze d'arte contemporanea - seconda edizione"

a cura di ignorarte

11 settembre - 14 ottobre 2022 - Orto Botanico "A. Rambelli"  - Viterbo LINK  

"ICONE" mostra di Francesca Nesteri

a cura di ignorarte

11 - 18 luglio 2022 - Centro espositivo d'arte contemporanea dell'Ex rifugio - Caltanissetta  LINK 

EX VOTO artisti per Rosalia 

a cura dii Andrea Guastella

all'interno del progetto Astratte Ri-Generazioni a cura dii Giusy Emiliano

13-24 luglio 2022 - Palazzo Costantino- Palermo  LINK 

Autoritratto, Me.sia S,pace Arte contemporanea, 5 marzo 2022.

"Sovrastrutture" arte performativa, 17ma Giornata del Contemporaneo, a cura di Velia Littera, Galleria Pavart, 11 dicembre 2021.

"Arte in nuvola" fiera d'arte - La Nuvola centro congressi Roma , Galleria Pavart 18-21 novembre 2021.

"Sovrastrutture", arte performativa,  per "RED ZONE",  a cura di Velia Littera, presso Galleria Pavart, Roma, 28 ottobre 2021.

"RED ZONE", collettiva, a cura di Velia Littera, presso Galleria Pavart, Roma, ottobre 2021.

“Osmosi – Risonanze d'arte contemporanea” a cura di Ignorarte, Museo Orto Botanico di Roma, luglio 2021.

 

“Punto di arrivo nel nuovo mondo” collettiva a cura di Accademia delle Belle Arti, Sant'Oreste nel Lazio, giugno – luglio 2021

Dal febbraio  2021 espone presso Galleria Pavart, Roma.

"Sovrastrutture" arte performativa, per Borders - Future Landscapes, a cura di Luca Curci, Venezia, 16/10/2020

"Sovrastrutture "a "Geni comuni" sezione videoart , presso Museo del Presente, Rende (CS)  a cura di Roberto Sottile e Mariateresa Buccieri, 2020.

"Arte da macello 2" a cura di ignorarte.com, Maam  di Roma, 2020

"Exclamation3”, collettiva, a cura di Ignorarte, Galleria Arca di Noesis, Roma, 2020

“FN” sezione videoart mese di gennaio, presso Museo del Presente, Rende (CS) a cura di Roberto Sottile, 2020.

" Exclamation2”, collettiva, a cura di Ignorarte, Galleria Gard, Roma, 2019.

 “Cinquecento”, collettiva, Galleria Minima, Roma, 2019.

“San Valentino arte 2019”, collettiva, a cura di Franco Profili, Terni, 2019. Premiata con menzione speciale

 “Conti in sospeso”, collettiva, a cura di Siriana Lapietra, Galleria S.M.A.L. Firenze, 2019.

“Exclamation”, collettiva, a cura di Ignorarte, Galleria Triskelion, Piazza Armerina (EN) 2019.

"Astarte"  arte performativa, per "Notte del Solstizio d'estate", a cura di Artopia, San Vittore del Lazio (FR), 2019

"Sofia" arte performativa, in collaborazione con  Alberto Timossi presso il Ghiacciaio del Calderone, 2018, proiettata al MACRO di Roma  in data 21/9/2019.

“Elegia Contemporanea”, minipersonale, a cura di Gina Affinito, Galleria Antica Saliera, Lecce, 2019

"Redundantia" arte performativa in collaborazione con Medina Zabo al festival delle arti sperimentali di Treviso, 2018.

"Il viandante"   arte performativa per Habicura, a cura di Ignorarte, Roma, 2018.

 “Levels”, collettiva, a cura di Ignorarte, Defrag Roma, 2018.

"Fry up and down" arte performativa, in collaborazione con Salvatore Cammilleri per "Presentazione cataloghi Monumento ad un caduto e Arte da macello " , a cura di ignorarte al Museo MAAM di Roma, 2017.